Il prestito tra privati (peer-to-peer lending, P2P lending o anche social lending) è un servizio grazie al quale privati e aziende ricevono prestiti direttamente da altri privati e aziende, senza rivolgersi a una banca o finanziaria.


L’incontro di domanda e offerta avviene in un marketplace virtuale gestito da una società di prestito tra privati, che non fa né riceve credito ma si limita a garantirne il funzionamento.


Potete approfondire il concetto di social lending in questo articolo del nostro blog, insieme a funzionamento, vantaggi, operatori e numeri in Italia e nel mondo dei prestiti tra privati.


In Soisy abbiamo apportato una novità rispetto al modello di business tradizionale dei prestiti tra privati: dal 1° novembre 2017 non offriamo più prestiti personali a chi li chiede sul nostro sito ma ci siamo specializzati (per primi in Italia) esclusivamente nel settore del finanziamento di acquisti attraverso e-commerce convenzionati.


Questo comporta rischi inferiori per gli investitori e richieste di rateizzazione sempre più semplici e veloci per chi fa un acquisto: è possibile richiedere un prestito su un e-commerce e ottenerne l’esito in soli 3 minuti con una procedura 100% digitale, senza necessità di stampare o firmare nulla in versione cartacea.


Qui si può leggere di più riguardo: